Val di Non Maddalene Consorzio turistico Trekking Sci
Val di Non Maddalene Escursioni Natura Alpinismo
Bresimo
Rumo Revò Cis
Eng Deu Fra Preferiti Home

Val di NonMappe Val di NonCartine Val di NonMailing ListMeteo TrentinoPhotogallery

paletto
Freccia
Freccia
Freccia
Freccia
Freccia
Freccia
Freccia
Freccia
Freccia
Freccia
Freccia
 
base

 
 



Escursioni alle Maddalene

133/B
SENTIERO “ALDO BONACOSSA” - TRAVERSATA MADDALENE SUD
Punto di partenza
Punto di arrivo
MALGA BORDOLÒNA DI SOPRA
CIS
Dislivello: m 650 c.
Difficoltà: E

Località
Bivio
Quota
Tempo
andata
Tempo
ritorno
* MALGA BORDOLÒNA DI SOPRA
133-136
2084
/
1.20
* MALGA PREGHENA DI SOTTO
115/B
1925
1.10
1.30
PASSO LAINÈRT
115
2216
1.50
0.15
BIVIO
117
2310
0.20
0.05
PASS DE L'OM
117-118
2331
0.10
0.20
Nei pressi di CIMA LAC
2431
0.30
0.20
CIMA VÈSE
2400
0.15
0.45
CIMA CANDEI (o Cima Ciandei)
2190
0.35
1.10
Nei pressi del MONTE PAROL
1800
0.50
1.20
I PIANI (Masi Joel)
1535
1.00
0.30
MASI DEI PLAGI
1323
0.20
1.45
VIAR
762
1.10
0.10
CIS
728
0.05
/
TEMPO COMPLESSIVO ORE:
8.15
9.30

* Fa parte del Sentiero Italia – S.I.

Questo percorso, unito al sentiero 133, completa la traversata del Gruppo delle Maddalene.
Non presenta difficoltà alpinistiche ma, per la sua lunghezza ed essendo privo di punti d’appoggio intermedi, è da consigliare ai soli escursionisti allenati. Il percorso si svolge lungo la dorsale meridionale delle Maddalene, offre panorami e scorci inusuali e lo rende
praticamente uno dei più belli del Gruppo.

Dalla Malga Bordolòna di Sopra all’incrocio con il sentiero 133 “Aldo Bonacossa”, si dirama il sentiero 133/B che perde leggermente quota, attraversa i pascoli in direzione Sud-Est per raggiungere la Malga Preghena di Sotto.
Fino qui anche in auto dalla Malga Bordolòna di Sotto. Il sentiero 133/B prosegue su stradina fino alla presa d’acqua in cemento, quindi attraversa il rio (indicazioni) e, guadagnando quota, percorre numerosi avvallamenti sfiorando (a quota 2110) un piccolo laghetto senza nome.

Poco al di sopra di questo specchio d’acqua il sentiero si alza ancora a raggiungere il Passo Lainèrt m 2216, all’incrocio con il sentiero 115. Ignorando quest’ultimo, il 133/B, gira a destra e sale al Pass de l’Om 2331 metri, all’incrocio con i sentieri 117 e 118. I segnavia del 133/B girano a sinistra e su comoda dorsale transitano poco sotto la Cima Lac m 2439.
In pochi minuti conviene raggiungere la cima che offre un bel panorama. Il sentiero erviene ad una selletta, quindi per facile cresta alla vicina Cima Vèse.

Superata anche la croce posta sull’anticima Est, cala su prati molto più ripidi (attenzione) e tocca Cima Candei. Oltrepassata la cima il sentiero segue ora la comoda dorsale che si abbassa verso la vegetazione e raggiunge la località “I Piani” in prossimità dei Masi Joel. Evitando altre diramazioni si seguno i segnavia fino ad immettersi su di una strada forestale che da sinistra proviene da Bresimo.
Si va in discesa a destra (Sud) fin quasi a toccare il sottostante Maso dei Plagi (ristrutturato recentemente).
Poco prima di raggiungere il Maso, il sentiero 133/B scende lungo il prato, a sinistra della strada (prestare attenzione perché a cusa dell’erba alta i segnavia non si notano).
Rientrando nel fitto bosco il sentiero scende più ripidamente per uscirne solamente quando si allarga e diventa stradina.
Con questa, passando tra i frutteti, si raggiunge Cis.


Torna all' indice dei sentieri

Consorzio turistico le Maddalene 38020 Marcena di Rumo (TN)   Tel 0463.530310   Fax 0463.531200   info@maddalene.it

 
  TOP